Gestione del ciclo di vita del prodotto per prodotti intelligenti e connessi

L'Internet of Things (IoT) e l'impatto sullo sviluppo prodotto

L'Internet of Things e i prodotti intelligenti e connessi rivoluzionano il modo in cui i produttori sviluppano e gestiscono i prodotti, creando un ponte tra il mondo digitale (Internet) e il mondo fisico (prodotti). James Heppelmann, CEO di PTC, è stato recentemente intervistato sul modo in cui l'IoT ridefinisce i concept tradizionali di sviluppo prodotto, tra cui la gestione del ciclo di vita del prodotto (PLM).

Di recente PTC si è concentrata sull'IoT. In che modo l'IoT si rifà alle radici di PTC nel CAD e nel PLM?

Vediamo l'IoT come una forza perturbatrice che trasformerà i settori esistenti, soprattutto nei nostri mercati principali, come la produzione e la progettazione. PTC ha risposto in anticipo alla crescita di prodotti con un elevato impiego di software e modelli aziendali orientati ai servizi. L'aggiunta di connettività alle soluzioni del ciclo di vita dei prodotti e dei servizi già fornita da PTC consente ai clienti di chiudere il cerchio e rivoluzionare il modo in cui creano, utilizzano e gestiscono i prodotti.

In che modo la visione di PTC mirata alla creazione di prodotti abilitati per l'IoT non si limita a riadattare applicazioni RCM (Remote Condition Monitoring) su risorse esistenti?

L'approccio di riadattamento è importante e continuerà a ricoprire un ruolo essenziale per molti prodotti e risorse consolidati e di lunga durata. È tuttavia emersa una nuova gamma di prodotti progettati nello specifico per sfruttare l'IoT. Per questi prodotti, la connettività non è un componente aggiuntivo facoltativo: è integrata nel prodotto. Molte funzioni di base di questi nuovi prodotti si basano su questa connettività integrata. I prodotti fisici e i servizi cloud correlati generano nuovi ecosistemi, come i dispositivi Apple e i servizi cloud iTunes. PTC definisce questa nuova generazione con il nome di "prodotti intelligenti e connessi”.


In che modo verrà coinvolto il PLM per i prodotti intelligenti e connessi?

Gli strumenti PLM tradizionali si concentrano essenzialmente sulle fasi preliminari del ciclo di vita del prodotto: progettazione e sviluppo. Dobbiamo osservare l'intero ciclo di vita dei prodotti e dei servizi, incluse le fasi di progettazione, produzione, vendite/marketing, operazioni dei clienti e servizi postvendita.


Questa intervista è stata pubblicata per la prima volta in Enterprise IoT, un libro digitale che analizza e documenta i casi di utilizzo IoT in vari settori, tra cui quello automotive, dell'energia e della produzione.