Fujitsu

Fujitsu migliora lo scambio dati ECAD-MCAD con PTC Creo ECAD-MCAD Collaboration

Logo FujitsuFujitsu Network Communications è un fornitore leader di soluzioni di telecomunicazioni carrier-class e IT per i mercati nordamericani dei fornitori di servizi e della TV via cavo. Tramite le innovazioni intelligenti e la radicata ricerca di Fujitsu Labs, l'azienda fornisce soluzioni IT e di telecomunicazioni completamente integrate per offrire servizi tradizionali e di prossima generazione su una vasta gamma di reti di trasporto metropolitano, nonché in applicazioni regionali a lungo raggio.

Unità Fujitsu

Iniziative

  • La collaborazione ECAD-MCAD con database di grandi dimensioni era tradizionalmente difficoltosa con i metodi di scambio dati tradizionali (IDF). Lo scambio di interi progetti da un dominio all'altro era diventato problematico e la comunicazione relativa alle modifiche veniva eseguita manualmente.

Soluzione

  • Fujitsu Network Communications ha preso in esame l'utilizzo delle funzionalità di scambio dati di PTC Creo ECAD-MCAD Collaboration (ECX) come metodo per eliminare l'esigenza di trasferire l'intero database, per identificare con maggiore precisione le modifiche apportate e per gestire le comunicazioni tra i due domini.
  • Lo scambio dati con PTC Creo ECAD-MCAD Collaboration (ECX) consente di ridurre i tempi e ottimizzare le risorse. Le modifiche vengono gestite in modo coerente tra più centri di progettazione, indipendentemente dalle variazioni di fuso orario.

Risultati

  • Utilizzando IDX come formato per lo scambio dati ECAD-MCAD, Fujitsu è ora in grado di scambiare i dati tra i domini ECAD e MCAD con maggiore frequenza ed efficienza.
  • Grazie all'incorporamento della funzionalità di confronto, l'azienda dispone di un metodo più automatizzato per visualizzare l'impatto di una modifica prima che venga proposta, accettare o rifiutare le modifiche e tenere traccia della relativa cronologia con il progetto.
  • Fujitsu Network Communications prevede che ciò consentirà all'azienda di ridurre gli errori, i tempi del ciclo di progettazione e i cicli di prototipazione.