Creo Elements/Direct Advanced Design

Funzionalità di progettazione 3D estese per l'ambiente Creo Elements/Direct Modeling

Creo Elements/Direct Advanced Design è una suite completa di cinque moduli integrati per Creo Elements/Direct Modeling. Insieme, questi moduli consentono di risolvere potenziali problemi di produzione e di estendere l'utilizzo dei dati CAD 3D oltre la progettazione.

Fondamentale per i team di progettazione di qualsiasi dimensione, Creo Elements/Direct Advanced Design può stabilire relazioni fisiche e meccaniche negli assiemi, aggiungere feature parametriche alle parti, progettare parti in plastica più velocemente e proteggere la proprietà intellettuale con dettagli di prodotto soppressi o semplificati.

Il software consente inoltre di creare variazioni di progettazione, simulare movimenti realistici, semplificare la geometria di progettazione, definire i piani di verifica e utilizzare funzionalità di progettazione dedicate, quali feature parametriche e comandi di anima e cavità per le parti in plastica.

Vantaggi

  • Visualizzazione dei meccanismi in movimento in Creo Elements/Direct Modeling e identificazione facile delle interferenze di progettazione
  • Generazione di sequenze di animazione per la progettazione o aggiunta di simulazioni di movimenti a parti e assiemi per visualizzare gli studi di assemblaggio, disassemblaggio e meccanismo, con o senza relazioni di simulazione fisiche
  • Simulazione del comportamento del meccanismo per identificare le interferenze
  • Analisi del comportamento fisico tramite animazioni e simulazioni
  • Miglioramento delle simulazioni registrate per la riproduzione con fotogrammi realistici con l'output di animazione AVI facoltativo
  • Progettazione di stampi per iniezione di plastica con stampi di base standard di settore e generazione automatica di tutti i componenti necessari
  • Preparazione ed esportazione dei piani di misura delle quote per il reparto di controllo qualità mediante la fornitura di punti di misura precisi per confrontare i prodotti fabbricati con le specifiche CAD 3D
  • Utilizzo della documentazione 3D per associare le tolleranze e le specifiche di progettazione al progetto per la verifica
  • Generazione e creazione di varianti di progettazione mediante la definizione di relazioni, vincoli e condizioni per parti e assiemi
  • Definire le relazioni di posizione e manipolare dinamicamente i meccanismi degli assiemi (tirare, spingere e ruotare) per simulare il loro comportamento fisico
  • Fornitura di punti di misura metrologica precisi per una macchina per misurazione coordinate (CMM)
  • Risparmio di tempo e riduzione degli errori mediante l'utilizzo diretto del modello 3D per creare progetti di stampi con superfici di divisione e produzione automatica di blocchi di stampo con anima o cavità precisi

Funzionalità

  • Revisione di più studi di simulazione per parti e assiemi identici
  • Esecuzione di movimenti predefiniti per meccanismi come cremagliere, ingranaggi, viti, camme
  • Rilevamento dinamico delle interferenze e "arresto a contatto" in base ai dati modello
  • Associazione di relazioni logiche, di valore e di misura ai dati di progettazione sia da Creo Elements/Direct Modeling sia da dati CAD importati
  • Definizione di formule per le relazioni tra i valori e la modifica di tabelle
  • Creazione di relazioni su parti e assiemi nativi e importati per creare automaticamente variazioni di progettazione (ad esempio, una famiglia di parti), generazione di pattern di feature basati sulle relazioni e aggiunta di informazioni per la modifica di progettazione
  • Supporto della modifica di curve e superfici
  • Progettazione e analisi con una vasta gamma di feature predefinite per parti in plastica, regole di progettazione definibili dall'utente, ridimensionamento isotropico e anisotropico
  • Analisi di sottosquadra, spoglia e spessore di parete
  • Rilevamento e rimozione automatici di feature come fori passanti, mozzi, tasche, nervature, fessure, raccordi e superfici elicoidali
  • Rimozione di determinate feature in base a parametri come altezza, profondità, raggio e dimensione riquadro
  • Rimozione di parti piccole, parti nascoste e parti selezionate
  • Mantenimento della struttura dell'assieme e semplificazione di tutte le parti in un unico passaggio
  • Unione di assiemi per creare una struttura unificata a livello geometrico
  • Mantenimento dell'associatività tra parti originali e semplificate in Creo Elements/Direct Model Manager
  • Creazione, modifica e analisi di superfici e progettazione di prodotti ergonomici in modo sicuro
  • Rilevamento automatico di lacune, ideale per riparare i progetti importati
  • Tutte le operazioni sono applicabili anche a progetti importati tramite interfacce standard o interfacce CAD opzionali