Gestione dei dispositivi

Axeda offre ai produttori di dispositivi periferici e moduli IoT una soluzione più efficiente

I produttori di dispositivi periferici necessitano di una soluzione che consenta ai dipendenti, ai partner e ai clienti di gestire i dispositivi in modo efficace ed efficiente. La gestione dei dispositivi include funzionalità per il provisioning dei dispositivi, l'accesso remoto, la configurazione, l'amministrazione, la gestione del software, il monitoraggio dei dispositivi e la risoluzione dei problemi. Ciò può costituire un impegno costoso e oneroso in termini di manodopera che richiede immancabilmente un impegno da parte del cliente. Per ottimizzare il processo, i produttori di dispositivi sempre più spesso adottano piattaforme di gestione dei dispositivi per configurare il firmware al momento del provisioning del dispositivo, tramite FOTA (Firmware Over The Air) o una connessione Ethernet, e monitorare, gestire le configurazioni, controllare le impostazioni e automatizzare le implementazioni del software in remoto.

Senza funzionalità di gestione dei dispositivi incorporate, un dispositivo periferico e un modulo IoT, i produttori non solo rischiano di cedere una quota di mercato alla concorrenza, ma devono anche dedicare un'eccessiva quantità di tempo alla configurazione del firmware durante il processo di produzione o "kitting" senza disporre ancora di informazioni sul funzionamento dell'hardware una volta implementato presso le sedi dei clienti. Per queste aziende è infatti piuttosto comune pubblicare aggiornamenti del firmware su un server FTP affinché i clienti eseguano il download e l'installazione ogni volta che sono necessari aggiornamenti, con un processo manuale difficile da gestire e soggetto a errori.

Senza un accesso remoto ai dispositivi, inoltre, i produttori devono sostenere i costi di assistenza correlati alla manutenzione e agli aggiornamenti del software, poiché i dispositivi non possono essere monitorati in modo proattivo e devono essere aggiornati e configurati singolarmente e manualmente quando vengono resi disponibili nuovi aggiornamenti.

Con dispositivi periferici predisposti per Axeda, i produttori possono monitorare e configurare proattivamente e in remoto modem cellulari e altre offerte hardware non appena i prodotti vengono connessi. I servizi di connettività IoT e il modello dati di Axeda, inoltre, garantiscono ai produttori flessibilità e possibilità di scelta consentendo la connessione e la gestione di qualsiasi dispositivo programmabile o non programmabile.

Utilizzando le applicazioni Axeda per la gestione dei macchinari connessi, tra cui Connected Content, i produttori possono configurare i dispositivi, monitorarne il traffico, tenere traccia delle percentuali di errore e altro ancora automatizzando al tempo stesso la distribuzione degli aggiornamenti del firmware e della configurazione.

I produttori di dispositivi periferici e moduli IoT possono offrire rapidamente funzionalità di gestione dei dispositivi che consentono di:

  • Ridurre i costi di processi di produzione o "kitting" onerosi in termini di manodopera con il provisioning OTA (Over-The-Air)
  • Ridurre i costi di assistenza e supporto monitorando proattivamente lo stato dei dispositivi per la classificazione degli indicatori di prestazioni chiave
  • Automatizzare gli aggiornamenti FOTA con OTAPA (Over-The-Air Parameter Administration)
  • Liberare i clienti dall'onere di aggiornare il firmware presso le proprie sedi
  • Mantenere il software dei dispositivi aggiornato e più affidabile
  • Risolvere i problemi di gestione dei richiami aggiornando o dismettendo le apparecchiature in remoto
  • Fornire ai clienti servizi a valore aggiunto a pagamento
  • Incrementare la quota di mercato differenziandosi dalla concorrenza con connected services